Caldaie a pellet

CALDAIE A PELLET

Cosa sono e Come funzionano?

 

 

Lalta qualità della combustione è assicurata da un microprocessore che regola e ottimizza lingresso del combustibile e la quantità di aria comburente.
La potenza erogata dalla caldaia viene modulata in automatico, a seconda della richiesta di calore. La capacità di modulare la potenza evita continue accensioni e spegnimenti della caldaia, mantenendo rendimenti molto alti.

Inoltre, un sistema di post-combustione, o seconda combustione, consente di ottenere unelevata efficienza e una drastica riduzione delle emissioni inquinanti. Lefficacia del processo di combustione comporta una bassissima quantità di cenere residua, circa lo 0,5% del peso del pellet.

Il sistema automatico di prelievo e immissione del pellet in camera di combustione costituisce un importante elemento di comfort e di praticità di utilizzo. Lautonomia di funzionamento dipende ovviamente dalla capienza del serbatoio di stoccaggio e dai kW di potenza della caldaia.
Il rapporto tra queste due variabili può darci unidea delle ore di funzionamento autonomo dellimpianto a pieno regime.

Il principale sistema di sicurezza di una caldaia a pellet è dato dai dispositivi che impediscono i ritorni di fiamma dal bruciatore verso il serbatoio di stoccaggio, scongiurando ogni rischio di incendio. Inoltre per evitare fenomeni di surriscaldamento, in caso di interruzione della pompa di circolazione per guasto o assenza di energia elettrica, è prevista la presenza di uno scambiatore di calore di emergenza, attraverso cui transita dellacqua che raffredda limpianto.

5/5 - (117 {voti})

Lascia un commento